Siamo tornati!

Posted in Segnalazioni on giugno 23, 2011 by Accademia di Comunicazione

Ciao ragazzi! Per ripartire vi segnaliamo subito un concorso ufficialmente on line da qualche giorno: il Youtubers – Banana Contest.

Il concorso è aperto a chiunque abbia piacere di prendere in mano una telecamera e fare qualcosa di divertente.

Data di scadenza a parte (15 luglio 2011) e a patto che la banana ne sia protagonista, il concorso non ha limiti di realizzazione: si può creare un video musicale, interattivo, senza senso, educativo e poi… largo all’immaginazione!

Per maggiori informazioni leggete il regolamento e consultate la pagina ufficiale del concorso.

Vi presentiamo intanto il video ufficiale!

Coming back soon

Posted in Notizie da Accademia on febbraio 3, 2011 by Accademia di Comunicazione

Ciao 2010

Posted in Notizie da Accademia with tags , , , on dicembre 31, 2010 by Accademia di Comunicazione

Non sapremmo come definire questo anno che se ne va.

La crisi economica ha imposto a chi si occupa di comunicazione un sano realismo e un esercizio di stile più sobrio. Non per questo la creatività si è espressa meno.

Forse, lo possiamo dire, ne ha guadagnato il pensiero strategico, in un’evoluzione mediatica digitale che ha acquisito un ritmo impressionante, imponendoci riflessioni critiche sui linguaggi.

Ecco, il 2010 vogliamo ricordarlo così: l’anno dell’investimento strategico.

Il 2011 sia per tutti noi il momento in cui raccogliere i primi frutti di questo bagaglio di know how che ci siamo sforzati di riempire in quest’anno che ci lascia.

Auguri a tutti. Creativamente strategici.

King’s website is burning

Posted in Foto, Uno sguardo attorno with tags , , , on dicembre 21, 2010 by Accademia di Comunicazione

È più caldo, brucia.
Brucia di novità e di contrasti.
Le new entry nell’esposizione web del nostro Alessandro Majocchi, con cui tutti abbiamo passato splendidi, chimici momenti in camera oscura, tra i miasmi delle nostre visioni in fase di sviluppo.

Nuove visioni su  alessandromajocchi.com

Crescere in fretta

Posted in Video with tags , , on dicembre 10, 2010 by Accademia di Comunicazione

Tempo fa i nostri creativi volevano sintetizzare il senso della propria esperienza in Accademia.
Laboratorio di action-learning, contatto diretto con le aziende, si entra studenti e si esce con skill professionali, e altre tre o quattro pagine di brief.

La sfida dei new-media era: fatelo in 10 secondi!

Questo è il risultato, direttamente dal nostro archivio storico.

http://youtu.be/lRtirHOlef4

More and more show

Posted in Design with tags , , , on dicembre 1, 2010 by Accademia di Comunicazione

A maggio abbiamo comunicato gli esiti del One Show 2010, con premi e menzioni riguardanti Accademia.

O meglio credevamo di averlo fatto. O meglio ancora, credevamo di averlo fatto in modo completo.

E invece, non so se per modestia o distrazione, ci siamo dimenticati di dire, ma senza spocchia, che di menzione ne abbiamo ancora una. E non resistiamo a segnalarla, in primis perché la nostra dimenticanza è stata opportunamente segnalata dalla community di Accademia, ma soprattutto perché è un lavoro molto concettuale.

Emerge come la progettazione di un segno grafico, nei moderni spazi del comunicare, non sia una semplice metafora dell’esistente, ma si integri fisicamente con lo spazio nelle declinazioni unconventional.

Per il biref di Million Trees NYC, menzione per il lavoro di immagine coordinata ad Andrea Arena, master in graphic design dello scorso anno.

Clicca per vedere il set

Abbiamo aggiornato la nostra slideshow su flickr, per riunire tutti i lavori vincenti e menzionati in questa sessione di concorso. Vi invitiamo a riguardarli insieme.

Ma vi invitiamo soprattutto a segnalare i vostri lavori, come in questo caso. Non solo quelli menzionati, e di tutti i brief liberi da  non disclosure agreement con i committenti, perché la redazione del nostro spazio web sia condivisa al 100%.


L’onore della censura

Posted in Video with tags , , , on novembre 24, 2010 by Accademia di Comunicazione

Recuperiamo dall’archivio del 2006/2007 un progetto che non ricordavamo. Ci chiedevamo: perché ci è sfuggito?
Per forza: è stato censurato.

Un progetto sulle pari opportunità, finalizzato a sintetizzare in un messaggio audio-visivo il superamento dello stereotipo del ruolo della donna.

Bisogna ammettere, e bisogno è proprio la parola chiave, che nessuna metafora poteva essere più calzante di questa. Provocatoria, ma evidentemente talmente basilare da essere la più efficace possibile a destrutturare gli status symbol.

Guardare per credere. Fu l’unico spot a non essere pubblicato nella comunicazione finale del progetto.

http://youtu.be/0NqUm6AEWNk

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.